sábado, 27 de diciembre de 2014

Sistema educativo Civita

















Giulia Civita Franceschi (Napoli, 1870 – 27 ottobre 1957) è stata un'educatrice italiana. Diresse dal 1913 al 1928 la nave asilo Caracciolo per scugnizzi napoletani ed è anche detta "la Montessori del mare", perché il suo modello educativo fu apprezzato e studiato in tutto il mondo.

Il punto di partenza è il riconoscimento del valore e della specificità dell'età infantile, della centralità della persona nel processo educativo e della conseguente necessità di individualizzazione, da cui l'importanza dell'osservazione del soggetto per comprendere le sue naturali inclinazioni e aiutarlo a svilupparle.

Tra le geniali intuizioni di Giulia ricordiamo l'importanza del rapporto con gli animali (i cagnolini Totò e Frufru della "Caracciolo") per il superamento delle "lacerazioni" affettive subite dai bambini abbandonati e dell'educazione dei sentimenti che è stata valorizzata nelle recenti esperienze di "pet terapy".


Per leggere la biografia ed approfondire il sistema educativo Civita clicca QUI

No hay comentarios:

Publicar un comentario